Martedi 24 ottobre 2017 02:29

Rubavano i soldi dei ticket, arrestati due dipendenti dell’ospedale di Capri




NAPOLI - Rubavano i soldi dei ticket dalla cassa dell'ospedale Capilupi di Capri. Con questa accusa, due dipendenti sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Napoli. Le Fiamme Gialle li ritengono responsabili di un ammanto di circa 35 mila, denaro frutto del ticket versato dai cittadini che si avvalevano delle prestazioni sanitarie.  Tra il 2014 e il 2015, è emerso dalle indagini, hanno sottratto dalle casse dell'ospedale importi pari al 95% delle somme corrisposte dagli utenti. Riferisce la Procura che i due dipendenti sono impiegati nell'Ufficio riscossione ticket dell'ospedale. I finanzieri hanno anche perquisito le loro abitazioni e gli uffici dove prestano servizio. I militari hanno eseguito anche un decreto di sequestro preventivo per equivalente. I due sottraevano il denaro dalla cassa quando la funzionaria titolare dell'ufficio riscossione ticket era assente. Per giustificare gli ammanchi, falsificavano le ricevute di riscossione.