Venerdi 18 agosto 2017 12:41

Apple a Napoli, aule all’avanguardia con tavoli ovali e divani




<strong>NAPOLI</strong> - Durante i mesi estivi c'è stata tanta apprensione per l'apertura della Apple Academy nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, a Napoli. Alcuni lavori in fase di completamento destavano preoccupazione sulla possibilità che le tempistiche non venissero rispettate, ma per fortuna oggi si è svolta l'inaugurazione, alla presenza di istituzioni e dirigenti dell'azienda di Cupertino, sulle note di Edoardo Bennato.

Un momento di svolta, che pone senz'altro l'università Federico II all'avanguardia nel panorama internazionale, e che fra qualche giorno aprirà le porte ai primi 100 selezionati, ai quali si aggiungeranno altri 100 nel mese di gennaio, per un totale di duecento studenti, ai quali sono state messe a disposizione aule d'eccezione.

Tecnologia e funzionalità, queste le parole chiave sulle quali si è pensato di costruire il sistema di insegnamento. Nelle aule, infatti, oltre a essere equipaggiate con tecnologie avanguardiste, sono stati installati tavoli ovali ai quali corsisti e i docenti lavoreranno a stretto contatto.

Altre aule, invece sono arredate con divani e lavagne, che rendono il lavoro di gruppo e di <em>brainstorming</em> più rilassante e stimolante. Una vera e propria rivoluzione nell'ambiente in cui si è scelto di far svolgere l'insegnamento, che abbatte le barriere alzate nel corso dei secoli fra chi insegna e gli studenti, configurandosi come un momento di scambio reciproco, e non di un semplice "travaso" di informazioni.

© Riproduzione riservata