Giovedi 24 maggio 2018 08:26

Napoli, devastato l’istituto Augusto Righi di viale Kennedy: minacce al portiere

06 dicembre 2016

NAPOLI - Teppisti fuori controllo. Un gruppetto di vandali, questa mattina, ha devastato l'istituto scolastico "Augusto Righi" di viale Kennedy, a Fuorigrotta. I giovani hanno imbrattato mura e corridoi, distruggendo tutto quello che gli è capitato sottomano. Si è trattata di una vera e propria azione di forza. I teppisti sono entrati in azione dopo aver minacciato il vigilante. La scuola è infatti dotata di un servizio di guardiania e portierato che, sulla carta, servirebbe proprio a contrastare fatti del genere. Ma, dopo le minacce e gli insulti, i vandali sono riusciti ad entrare, dando sfogo alla loro furia.

Polizia e scientifica sul posto, studenti a casa

Ne hanno fatto le spese mobilio, dotazioni didattiche ed estintori. Sul posto sono intervenuti in un primo momento i carabinieri allertati dal vigilantes e successivamente i poliziotti del Commissariato San Paolo . Sono in corso gli accertamenti della scientifica, poi entrerà in azione l'Asl per la bonifica a causa dello svuotamento degli estintori che ha reso l'aria irrespirabile. Gli studenti, naturalmente, sono stati esonerati dalle lezioni. L'obiettivo dei teppisti è stato raggiunto.

© Riproduzione riservata