Venerdi 17 agosto 2018 10:54

Commissione Anticamorra: nuove proposte per la gestione dei beni confiscati

06 dicembre 2016

NAPOLI - Si è tenuta oggi la riunione della commissione speciale Anticamorra guidata da Carmine Mocerino a cui hanno partecipato alcuni componenti dell'Osservatorio giovani professionisti e imprenditori della Città metropolitana di Napoli. Al centro della discussione i beni confiscati alla criminalità organizzata ed il loro sfruttamento.

«Riusciremo a trasformare queste indicazioni in interventi normativi. La legge regionale 7 del 2012 che disciplina l'utilizzo e la valorizzazione dei beni confiscati, che è già una eccellenza - assicura Mocerino - può essere aggiornata ed ulteriormente migliorata».

«Nelle prossime settimane - ha concluso il presidente -  l'Osservatorio formalizzerà delle proposte e continueremo a promuovere occasioni di raffronto. La Commissione consiliare, con tutto il suo ufficio di presidenza, conferma il suo dinamismo e la voglia di aprirsi alle migliori energie della società».

© Riproduzione riservata