Venerdi 24 novembre 2017 23:01

Truffa di 8 milioni l’Asl Napoli 1, crediti per forniture pagate due volte




NAPOLI - La Guardia di Finanza ha scoperto una truffa ai danni dell'Asl Napoli 1 per circa otto milioni di euro. Dai controlli sono emerse indebite riscossioni di crediti da parte di  quattro aziende: la Soteme di Mondragone, Euromed, Vicamed e Patology di Napoli. Queste avrebbero dichiarato la titolarità di alcuni crediti che però avevano ceduto a un'altra società, la Beta Skye, la quale aveva avviato decreti ingiuntivi verso l'Asl. In questo modo, tutte e cinque le aziende avevano incassato crediti duplicati. La Guardia di Finanza ha notificato ai rappresentanti delle quattro società obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria per reati di falsità ideologica in atto pubblico e truffa ai danni di un ente pubblico. Inoltre, è stato eseguito un sequestro preventivo di beni per sei milioni di euro ai titolari delle aziende. © Riproduzione riservata