Lo zoo di Napoli si arricchisce, in arrivo i canguri e tante nuove specie




NAPOLI - Tante novità in arrivo allo zoo di Napoli e, man mano che i lavori verranno ultimati, nuove specie entreranno a far parte della famiglia del grande parco di Fuorigrotta. Tra le nuove attrazioni ci saranno il rettilario, la grande voliera, la fattoria, l'isola dei lemuri, il nuovo laghetto, l'area delle foche e quella degli orsi. Inoltre, tra le nuove specie, ci saranno i lemuri, i rapaci, i siamango e i binturong. E grazie all'iniziativa di Pasqua, che si concluderà per l'appunto quest'oggi, i piccoli avventori del parco hanno potuto ammirare, nel corso di quattro giorni ricchi di sorprese e giochi, tutti i nuovi nati dello zoo, tra cui caprette tibetane, wallaby, arieti giganti e tanti altri ancora. Grande orgoglio trapela dai responsabili del parco e dagli addetti ai lavori, sia per lo spettacolo offerto in questi giorni, sia per l'efficienza con la quale sono stati riprodotti gli habitat naturali all'interno dei quali si è svolta la procreazione dei piccoli animali. © Riproduzione riservata