Sabato 21 ottobre 2017 17:37

Napoli. Picchiato fuori la stazione della Circumvesuviana, finisce in ospedale




NAPOLI - È successo ieri alla stazione della Circumvesuviana di Napoli, sita in Corso Garibaldi, attorno alle sei del pomeriggio: un 27enne, Ivan Coppola, originario di Sant'Anastasia, in provincia di Napoli, ha aggredito un uomo di 56 anni ferendolo pesantemente al viso. Alcuni passanti sono intervenuti, mettendo in fuga l'aggressore e chiamando le forze dell'ordine. Giunti sul posto, i poliziotti hanno raccolto velocemente informazioni dai testimoni e si sono immediatamente diretti verso i binari della stazione, dove Coppola è stato visto fuggire. Grazie al dettagliato identikit tracciato dai collaboratori delle forze dell'ordine, i due militari sono riusciti ad individuare il facinoroso nei pressi del binario e hanno tentato di avvicinarsi, scatenando una violenta reazione da parte dell'obiettivo, che li ha aggrediti e ne ha ferito uno, dopodiché sono riusciti a bloccarlo e trascinarlo via traendolo in arresto. Nel percorso verso la volante Coppola ha insultato e minacciato chiunque gli capitasse a tiro, ferendo tra l'altro anche un altro poliziotto. Le accuse a cui dovrà rispondere sono resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale e danneggiamento e lesione a terzi. Il poliziotto ferito durante lo scontro sui binari se l'è cavata con qualche contusione, giudicata guaribile in cinque giorni, mentre il 56enne rimasto coinvolto nella rissa che ha scatenato l'accaduto ha riportato tumefazioni ed escoriazioni, per una prognosi di 10 giorni. ©Riproduzione riservata