Lunedi 19 febbraio 2018 03:01

Blitz del carabinieri in centro, arrestato a Napoli membro dei ‘Barbudos’




NAPOLI - Di lui si erano perse le tracce il 2 settembre scorso quando, violando gli obblighi e le prescrizioni della sorveglianza speciale, si era reso irreperibile. Ma quest'oggi, nel corso di un blitz in un'abitazione al centro storico, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli lo hanno tratto in arresto.

Si tratta di un 28enne ritenuto affiliato ai cosiddetti Barbudos, il giovane e feroce gruppo criminale caratterizzato da barbe lunghe e incolte e da tatuaggi inneggianti alla violenza e al loro clan. E lui non faceva eccezione a questa  regola: il suo corpo era infatti ricoperto da numerose scritte, una delle quali testimonia la sua appartenenza al clan dei Genidoni-Esposito.

Il 28enne è stato individuato in un appartamento di via Nilo: all'arrivo dei militari dell'Arma non ha opposto resistenza e si è lasciato ammanettare. Ora è in attesa del rito direttissimo.

© Riproduzione riservata