Nuovo caso di meningite a Boscotrecase: 75enne trasferito al Cotugno di Napoli

08 gennaio 2017



BOSCOTRECASE (NA) - Un nuovo caso di meningite si è registrato in Campania. Ieri mattina un anziano di 75 anni, residente a Torre Annunziata, all'interno del popolare quartiere Penniniello, è giunto al pronto soccorso del'ospedale SS. Anna e Maria SS. Della Neve di Boscotrecase, in provincia di Napoli.

L'uomo, dopo aver ricevuto le prime cure è stato trasferito, secondo prassi, presso l'ospedale per malattie infettive Cotugno di Napoli, dove, in seguito ad ulteriori analisi effettuate in giornata, è arrivata la conferma: meningite pneumococcica, la seconda forma più comune di meningite dopo quella da meningococco di tipo C.

Nel frattempo, come riporta Il Mattino, mentre il 75enne è stato curato, immediata è stata la procedura precauzionale che il nosocomio di Boscotrecase ha adottato con una profilassi antibiotica per tutta l'equipe di medici entrati in contatto con il paziente.

Articoli correlati

Meningite a Napoli, presi d'assalto gli studi medici pediatrici. E' corsa al vaccino
Meningite e migranti, il medico cancella i commenti: «La scienza non è democratica»
Meningite a Napoli, salvata in extremis bimba di 16 mesi ricoverata al Cotugno 
Meningite, vertice in Regione Campania. De Luca: «Non esiste ceppo epidemico»
«Nessuna meningite, mio marito è morto d’infarto»
Castellammare di Stabia, gli esami confermano: il 18enne di Agerola è morto di meningite
© Riproduzione riservata