Napoli, vendeva mimose a Porta Capuana: accoltellato 15enne

08 marzo 2017

NAPOLI - Un 15enne è stato accoltellato questa sera a Napoli mentre gestiva insieme al padre una piccola bancarella di mimose in via Cesare Rosaroll, a pochi passi da Porta Capuana. Intorno alle ore 20 è stato aggredito da ignoti e ferito con una coltellata al braccio sinistro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile. Secondo la versione fornita ai militari, il ragazzo si sarebbe allontanato dal padre per contare i soldi quando è stato minacciato da due ragazzi a bordo di uno scooter. Gli assalitori gli avrebbero chiesto il consegnare il ricavato dalla vendita delle mimose e, dinanzi al suo rifiuto, lo avrebbero accoltellato. Le indagini sono ancora in pieno corso e tra le ipotesi potrebbe esserci un diverbio sulle occupazioni abusive di suolo, particolarmente contese tra gli ambulanti.

© Riproduzione riservata