Sabato 25 novembre 2017 10:36

Biglietti falsi per la finale di Champions a Berlino, li avrebbe stampati la camorra




LONDRA (Inghilterra) - Cinquemila biglietti falsi per la finale di Champions League Juventus-Barcellona, giocata sabato allo Stadio Olimpico di Berlino, sarebbero stati stampati dalla camorra. L'accusa è mossa dal tabloid londinese "Daily Mail" che citerebbe una gola profonda interna alla Uefa. La presenza di questo carico di biglietti falsi, smerciato ai tifosi prima della partita, avrebbe determinato il caos all'esterno dello stadio, con lunghe file agli ingressi. Anche coloro che erano in possesso di tagliandi Vip da 5000 euro sono rimasti bloccati nella calca, costretti a un'ora e mezza di fila sotto il sole berlinese. I biglietti contraffatti erano fedelissime e sofisticare riproduzioni dei tagliandi originali. L'unica differenza era nell'ologramma argentato che nei ticket falsi era pressato mentre nei biglietti originali era incorporato. Il Daily Mail parla di una presenza di tifosi della Juventus molto più alta rispetto al numero di biglietti destinato al pubblico di fede bianconera. Possibile che molti di quei ticket contraffatti siano finiti nelle mani dei sostenitori juventini. Il tabloid, oltre ad accusare la camorra, critica anche l'organizzazione tedesca, giudicandola carente. © Riproduzione riservata