Mercoledi 23 agosto 2017 07:56

Si asserraglia in casa e minaccia il suicidio, paura a Sant’Arsenio




SANT'ARSENIO (SA) - La notte di follia di un uomo ha scosso Sant'Arsenio, una comunità di 2800 abitanti in provincia di Salerno. Il protagonista della vicenda, nella prima serata di ieri, ha iniziato a mostrare i segni di un crollo mentale. La moglie ha capito la situazione, allontanandosi dall'abitazione con la figlioletta. Rimasto solo, l'uomo si è asserragliato tra le mura domestiche, minacciando di farsi del male. Sul posto sono intervenuti carabinieri, i vigili del fuoco e un'ambulanza. Da Salerno è arrivato un mediatore che ha dialogato con l'uomo al fine di farlo desistere dai suoi propositi. Le trattative sono durate fino alle 3.00 del mattino. I carabinieri, pronti per un intervento all'interno dell'abitazione, hanno deciso temporeggiare in attesa di un esito positivo del dialogo. La vicenda si è conclusa alle 5,30 quando i militari sono entrati in azione, bloccando l'uomo, affidato poi alle cure terapeutiche di rito. All'interno della casa sono state rinvenute due asce e un coltello. © Riproduzione riservata