Domenica 20 agosto 2017 07:49

Rapina un supermercato al Vomero, poi si nasconde in un armadio: arrestato




NAPOLI - Il ladro è nell'armadio. Il curioso episodio di cronaca è avvenuto ieri al Vomero dove i carabinieri della locale compagnia hanno arrestato un 44enne, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravato. Tutto accade in un supermercato. Al momento dell'apertura, gli impiegati si accorgono di un ammanco di circa 1500 euro. Allertano immediatamente i militari, che giungono con una pattuglia sul posto. Per prima cosa si guardano le telecamere poste a sorveglianza dell’esercizio. Si vede nota un losco figuro svuotare i cassetti posizionati sotto alle casse, ma le videocamere sulle uscite non registrano la fuga del ladro.  I carabinieri richiedono l’ausilio di altre macchine per ispezionare la zona. Magari, è riuscito a dileguarsi in altro modo. I controlli nell'area circostante non danno alcun risultato, così i carabinieri decidono di ispezionare a fondo il locale. Aprendo un voluminoso armadio nell’area salumeria del supermercato si vedono solo le derrate. Ma restando qualche istante a osservare attentamente, un militare nota dei piccoli movimenti della merce. Inizia a spostare pacchi di pasta e altre confezioni di alimenti, e sotto, rannicchiato, spunta il “topo” da discount. Il denaro viene restituito al proprietario, mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Poggioreale. © Riproduzione riservata