Sabato 25 novembre 2017 10:34

Calci e pugni contro infermiere e guardie giurate, ennesima aggressione al Loreto Mare




NAPOLI - Ennesimo episodio di violenza all'ospedale Loreto Mare dove un paziente ha preso a calci e pugni un infermiere e alcune guardie giurate, intervenute per ristabilire l'ordine. L'uomo era giunto al pronto soccorso in evidente stato di agitazione psico motoria e una volta solo nel reparto del triage il paziente si è scagliato contro un infermiere, aggredendolo brutalmente con calci e pugni procurandogli una ferita alla testa. Inutile l'intervento di due vigilantes, aggrediti anch'essi. Per loro una prognosi di cinque giorni per le contusioni riportate, mentre dodici giorni per lo sfortunato infermiere. Sull'episodio è subito scattata la polemica da parte di alcuni sindacalisti che hanno invocato l'ampliamento dei centri di salute mentale così da accogliere pazienti con problemi psichici nei migliori dei modi senza che questi creino disordini all'interno dei pronto soccorso. © Riproduzione riservata