Martedi 22 maggio 2018 09:59

Napoli. Agguato ai Camaldoli, spari contro il cognato del boss Polverino

09 marzo 2017

NAPOLI - Agguato ai Camaldoli. Un uomo di 56 anni, M.M., cognato del boss Giuseppe Polverino, è stato ferito a colpi di pistola ieri sera in via Sant'Ignazio di Loyola. Secondo una prima ricostruzione, sarebbero stati due sconosciuti a bordo di un ciclomotore ad avvicinare la vittima prima di aprire il fuoco. Gli spari hanno centrato l'uomo alle ginocchia. Immediato il trasporto all'ospedale Cardarelli. La vittima dell'agguato sarebbe stata protagonista di alcuni screzi con dei giovani appartenenti alla nuova camorra maranese. Di recente, riferisce Il Mattino, al 56enne era stato rubato anche l'automezzo che utilizzava per la propria attività commerciale.

© Riproduzione riservata