Orrore a Melito, ritrovato il cadavere di una donna




MELITO (NA) - Macabro rinvenimento pochi minuti fa in via Giulio Cesare a Melito: poco fa i carabinieri della compagnia di Giugliano hanno ritrovato il corpo senza vita di una donna, una 41enne la cui scomparsa era stata denunciata il 7 maggio dalla sua famiglia. Sul cadavere sono presenti evidenti lesioni, anche se non è ancora possibile accertarne la natura. La vittima giaceva da diverse ore, se non addirittura da giorni, in un fosso nei pressi di una palazzina occupata da senzatetto, dove è stata lasciata evidentemente per nasconderla il più a lungo possibile dalla vista dei passanti. A dare l'allarme è stato un uomo, che ha notato il cadavere ed ha immediatamente allertato il 112. Probabilmente la donna è stata uccisa altrove e successivamente trasportata in via Giulio Cesare dove è stata abbandonata dal suo assassino. Ad indagare sul fatto i carabinieri della compagnia di Giugliano e il nucleo investigativo di Castello di Cisterna. © Riproduzione riservata