Martedi 12 dicembre 2017 05:33

Napoli, arrestato extracomunitario: era l’incubo dei turisti a piazza Garibaldi




NAPOLI - Aveva appena concluso una delle sue solite "operazioni", con cui riusciva abilmente a impossessarsi di contanti e oggetti preziosi contenuti all'interno di zaini e borse, ma stavolta gli è andata male ed è finito con le manette ai polsi. Protagonista un borseggiatore di nazionalità algerina, colto sul fatto ed arrestato in piazza Garibaldi al culmine di un inseguimento tra la folla. L'extracomunitario, che frequentava il piazzale antistante la stazione alla ricerca di facili prede - quasi sempre turisti - da borseggiare, aveva adocchiato la vittima di turno, ma è stato notato dagli uomini dell’unità operativa della sezione investigativa della Polizia Municipale, impegnata proprio in uno dei controlli volti a contrastare il fenomeno del borseggio. Una volta compiuto il colpo, gli agenti sono intervenuti e si sono lanciati all'inseguimento dell'algerino, che ha cercato di far perdere le proprie tracce fuggendo tra la folla. Dopo un concitato inseguimento tra i passanti, il borseggiatore è stato però bloccato e tratto in arresto.