Sabato 18 novembre 2017 16:59

Terzigno. Si stende sui binari lamentando un furto, scatta la denuncia




NAPOLI - Nella pazza estate della Circumvesuviana c'è anche chi si stende sui binari per impedire la partenza del treno. E' successo mercoledì scorso alla stazione di Terzigno. L'Eav ha comunicato che un uomo si è disteso sul tracciato, impedendo il traffico ferroviario. Il treno è riuscito a fermarsi in tempo utile non appena il personale si è accorto della presenza. Sono intervenuti i carabinieri che hanno provveduto a spostare l'uomo dei binari per consentire la ripresa dell'esercizio. Dopo essere risalito sulla banchina, l'uomo ha dichiarato di essere stato vittima di un furto a bordo del treno. Da qui la decisione di stendersi dinanzi al treno, nel tentativo di attirare l'attenzione e far giungere le forze dell'ordine in stazione prima della partenza del convoglio. I carabinieri hanno dunque individuato i sospettati e una volta identificati li hanno condotti alla vicina caserma. Solo a quel punto il convoglio ha ripreso la corsa. Ma la storia non finisce qui, c'è un colpo di scena: una volta in caserma, i carabinieri non hanno riscontrato gli estremi per procedere nei confronti delle persone segnalate come autori del furto mentre la persona che ha interrotto il traffico ferroviario è stata denunciata per quanto commesso.