Martedi 17 ottobre 2017 22:28

Scampia. Vandalizzato Chikù, il ristorante rom di Napoli

10 marzo 2017



NAPOLI - All'ignoranza e alla stupidità non c'è mai fine. Ieri si è consumato l'ennesimo radi vandalico al ristorante Chikù, gestito a Scampia da donne rom e napoletane. Un atto vigliacco contro un luogo di integrazione. Dall'inaugurazione del 2014 il locale è stato oggetto di atti vandalici in più occasioni. «E’ vergognoso quanto accaduto, ma non bisogna farsi intimidire», dichiara l’assessore al Welfare del Comune di Napoli, Roberta Gaeta. «Il ristorante Chikù - prosegue l'assessore - è espressione del processo di integrazione culturale e sociale di cui Napoli è portatrice: vandalizzare questo spazio vuol dire colpire la città intera, ma questa realtà viva e fiorente è la risposta del territorio contro il razzismo. Come amministrazione comunale siamo vicini alla cittadinanza per combattere ogni atto criminale al fine di difendere l''accoglienza e la contaminazione culturale»

© Riproduzione riservata