Martedi 26 settembre 2017 12:46

Ancora violenza in ospedale a Napoli: infermiere aggredito al Loreto Mare




NAPOLI - Nonostante le proteste e gli appelli per una vigilanza più efficace, si registra purtroppo l'ennesimo inqualificabile episodio di violenza ai danni del personale sanitario. E' accaduto oggi pomeriggio, quando una donna, che aveva manifestato alcuni gravi sintomi come vomito e perdita di sangue dalla bocca, è stata trasportata al Loreto Mare e prontamente assistita. I suoi familiari però pretendevano di accedere nella zona interdetta al pubblico, e all'ennesimo rifiuto si sono scagliati con violenza contro un infermiere. Particolarmente violento il marito della donna, che lo ha colpito con calci e pugni al volto. Sul posto è giunta, a riportare la calma, una volante della polizia. Il povero infermiere ha riportato un trauma commotivo alla testa, mentre i suoi aggressori, probabilmente, la faranno franca: nonostante l'intervento delle forze dell'ordine, infatti, non è stata sporta denuncia. © Riproduzione riservata