Venerdi 17 agosto 2018 23:30

Meningite all’università di Salerno, peggiorano le condizioni di una studentessa: è in coma

10 aprile 2017

NAPOLI - Peggiorano le condizioni della studentessa dell'università di Salerno a Fisciano cui nei giorni scorsi le era stata diagnosticata una meningite.

La giovane, una 21nne di Nola, ricoverata all'ospedale Cotugno di Napoli, è ora in coma. Continuano tuttavia a venierle somministrati antibiotici ed antinfiammatori per combattere la setticemia che nel frattempo le è insorta.

Intanto come rende noto l'Asl di Salerno sono stati comunicati i corsi universitari frequentati negli ultimi giorni dalla studentessa così da esortare chiunque fosse venuto in contatto con la giovane donna a rivolgersi al proprio medico.

© Riproduzione riservata