Venerdi 22 settembre 2017 17:24

Scoperta una discarica abusiva in una riserva dell’Unesco in Costiera Amalfitana, trovati 200mila chili di rifiuti

10 maggio 2017



TRAMONTI (SA) - Un'area di circa 500 metri quadrati, adibita a discarica abusiva, è stata sequestrata dai militari della Guardia di Finanza nel territorio di Tramonti, in provincia di Salerno, sulla Costiera Amalfitana.

A scoprire il sito abusivo sono stati gli agenti della sezione operativa navale delle fiamme gialle di Salerno insieme ai colleghi del reparto operativo aeronavale di Napoli che hanno denunciato all'autorità giudiziaria il titolare del fondo, rientrante nel perimetro della riserva del parco regionale dei Monti Lattari, riconosciuta dall'Unesco come "Patrimonio dell'Umanità".

Nell'area sono stati trovati 200mila chilogrammi di rifiuti.

© Riproduzione riservata