Mercoledi 16 agosto 2017 17:09

Choc nel casertano, trovato cadavere carbonizzato di una donna. Indagano i carabinieri




BELLONA (CE) - Choc nel casertano. Trovato nella tarda serata di ieri il cadavere carbonizzato di una donna nei pressi del cimitero di Bellona, in provincia di Caserta. A fare la macabra scoperta alcuni volontari della Protezione civile, impegnati nelle ricerche di una 52enne la cui scomparsa era stata denunciata nella giornata di mercoledì scorso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Capua e di Vitulazio e il personale della sezione rilievi del comando provinciale di Caserta che hanno rinvenuto, nelle vicinanze del corpo, una bottiglia contenente residui di alcol etilico. Dai primi rilievi del medico legale, sul cadavere non sono stati riscontrati segni di violenza e fratture. La salma è stata trasportata presso l'istituto di medicina legale dell'ospedale civile di Caserta dove verrà effettuata l'autopsia. Per confermare l'identificazione della vittima si attende l'esito degli accertamenti biologici. Nel frattempo, gli investigatori non escludono alcuna pista circa le cause del decesso della donna, compresa quella di un suicidio. © Riproduzione riservata