Lunedi 20 novembre 2017 08:46

Tenta di accoltellare vicequestore, 40enne sparato alle gambe da un poliziotto




SAN GIORGIO A CREMANO (NA) - Momenti di tensione questa mattina a San Giorgio a Cremano, dove un vicequestore di polizia è stato aggredito da un uomo armato di coltello. Il fatto è avvenuto in via Martiri della Libertà, a pochi passi dal confine con Portici. Erano da poco passate le 13 quando l'aggressore, un 40enne già noto alle forze dell'ordine ed affetto da disturbi psichici, è stato notato in strada da alcune persone a brandire l'arma con la quale aveva iniziato a minacciare alcuni passanti. Il funzionario di polizia è così giunto sul posto, ma il 40enne si è scagliato contro di lui ed ha provato ad accoltellarlo. Decisivo è stato l'intervento di una volante del commissariato di San Giovanni a Teduccio e di un agente che ha esploso due colpi di pistola,  ferendo alle gambe l'uomo e disarmandolo. La vicenda si è conclusa con il ricovero in ospedale di tre persone: oltre all'aggressore sono finiti al Loreto Mare di Napoli anche il vicequestore, caduto a terra durante la colluttazione, e uno degli agenti del commissariato di San Giovanni a Teduccio, ferito alla mano dalla lama. © Riproduzione riservata