Giovedi 24 agosto 2017 12:38

Rissa tra ambulanti in via Baku a Scampia, botte da orbi per un posto




NAPOLI - Se le sono date di santa ragione per un posto. Due ambulanti, un 43enne e un 56enne del luogo, sono i protagonisti della violenta rissa scatenatasi questa mattina in via Baku a Scampia, all'altezza del lotto "T/a". I due hanno cominciato a litigare per il posto in cui installare le bancarelle per esporre in vendita materiale di vario genere. La discussione, ben presto, è degenerata. Dalle parole si è passati ai fatti e le urla si sono trasformate in spintoni e botte, fino a quando non è comparso un oggetto contundente. Pare che il coltello (o un cacciavite. al momento resta da accertare) sia apparso quando è intervenuto il figlio del 56enne. L'unica certezza è che il 43enne si è ritrovato una ferita da punto e taglio alla regione addominale destra e una ferita lacero contusa alla regione occipitale. L'intervento d'urgenza a Napoli dei carabinieri della stazione quartiere 167 a Scampia, dopo la segnalazione, è stato provvidenziale. Senza l'arrivo dei militari, probabilmente, sarebbe finita male.  I militari dell'Arma, dopo aver riportato la calma, hanno accertato quanto accaduto. © Riproduzione riservata