Lunedi 25 settembre 2017 08:18

Casoria, nove persone scatenano una rissa per l’eredità. Arrestate dai carabinieri




CASORIA (NAPOLI) - I carabinieri di Casoria questa mattina sono dovuti intervenire per sedare una furiosa rissa che ha coinvolto nove persone. Pare che alla base della contesa ci fosse la suddivisione di due appartamenti giunti in successione. La scintilla è scoccata quando alcune delle persone coinvolte hanno espresso la volontà di installare dei contatori dell'acqua. Quest'azione sarebbe stata vista dagli altri protagonisti della contesa come un tentativo di accaparrarsi la piena proprietà degli appartamenti. I militari hanno faticato non poco a dividere le nove persone che prima sono state accompagnate all'ospedale Cardarelli di Napoli e alla clinica di Acerra ed in seguito ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. © Riproduzione riservata