Mercoledi 23 agosto 2017 06:19

Troupe di “Chi l’ha visto” aggredita a Giugliano, era lì per il bambino ferito da un proiettile




GIUGLIANO IN CAMPANIA - Disavventura per la troupe di "Chi l'ha visto". Cineoperatori e inviato della storica trasmissione in onda su Rai 3 sono stati aggrediti a Giugliano. Erano lì per un servizio sul un bambino di nove anni colpito dalla scheggia mossa da un proiettile vagante mentre giocava su un balcone. Arrivati sul posto sono stati minacciati con una pala da una persona del posto. Le immagini dell'aggressione sono state trasmesse nella puntata di ieri. Per quanto riguarda le condizioni del piccolo, sono in miglioramento. Arrivato all'ospedale di Giugliano con una profonda ferita all'occhio, non sarebbe in pericolo di vita. Sull'episodio indagano i carabinieri della stazione locale. © Riproduzione riservata