Mercoledi 20 settembre 2017 20:21

Nuovo colpo alla camorra dei casalesi, 19 arresti nell’operazione “Azimuth”




NAPOLI - Ancora arresti nel casertano per decapitare i vertici della camorra dei casalesi. In seguito ad un'articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli e la Direzione Distrettuale Antimafia, sono in corso di esecuzione 19 ordinanze di custodia cautelare emesse nei confronti di altrettante persone contro le quali sono state raccolte gravi indizi per associazione di tipo mafioso finalizzata a commettere molti reati. L'operazione, denominata "Azimut", che stanno eseguendo Carabinieri del Ros e del Comando di Caserta - ha consentito di individuare attuali capi e gregari del clan dei casalesi. I molteplici reati connessi all'attività di tipo mafioso contestata ai 19 indagati sono, tra gli altri, sequestro di persona, detenzione e porto illegale di armi, intestazione fittizia di beni e altro. © Riproduzione riservata