Domenica 20 agosto 2017 17:29

Napoli-Legia Varsavia. Tifosi polacchi scortati, caos a Capodichino




NAPOLI - Continuano le tensioni in città a causa della presenza degli ultras del Legia Varsavia. Dopo la guerriglia di questa notte con arresti e ricoveri in ospedale, anche la giornata di oggi si è caratterizzata per la grande mole di lavoro delle forze dell'ordine. Polizia e carabinieri hanno dovuto mettercela tutta per evitare nuovi casi di violenza tra sostenitori polacchi e napoletani. In questi minuti è in corso il trasferimento allo stadio della tifoseria ospite. I gruppi organizzati sono trasportati da autobus dell'Anm che li recapiteranno direttamente allo stadio San Paolo. I mezzi sono scortati dalla polizia e dai carabinieri. Nel primo pomeriggio di oggi nuovo screzio tra le tifoserie a Capodichino dove un gruppo di polacchi, che alloggia in un hotel a due passi dall'aeroporto, ha rischiato di venire a contatto con dei napoletani durante le operazioni di imbarco sugli autobus diretti allo stadio. Dopo qualche momento di tensione le forze dell'ordine sono riuscite a riportare la calma. © Riproduzione riservata