Rubato l’albero della pizza di Gino Sorbillo, baby gang scatenate a Natale




NAPOLI - In una Napoli stracolma di turisti continuano ad imperversare le baby gang, dopo aver preso di mira l'albero e le luminarie nella Galleria Umberto I, hanno rubato l'albero della pizza che Gino Sorbillo aveva installato all'esterno della sua pizzeria in via dei Tribunali.

A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza ma era stato lo stesso Gino Sorbillo a commentare con amarezza l'accaduto: «Ieri sera alle 20:00 è stato rubato l'albero di Natale addobbato con luci e con varie palline trasparenti in cui avevamo messo gli ingredienti base della pizza napoletana . Peccato, piaceva tanto anche ai numerosi turisti di passaggio che si complimentavano con noi per l'idea semplice ed originale. Domani, forse, ne mettiamo un altro. Forse».

«Coloro che lo hanno rubato erano probabilmente una delle baby gang che stanno terrorizzando le zone centrali di Napoli - aggiungono Simioli e Borrelli - erano 5 ragazzini di cui uno con la cresta di capelli gialla colorata. Bisogna dare un segnale a chi pensa di essere intoccabile e invincibile».

Articoli correlati

Napoli. Galleria Umberto ostaggio delle baby gang: assalto alle luminarie
Galleria Umberto, i vandali tirano giù l’albero di Natale
© Riproduzione riservata