Irrompe in un ristorante del Vomero armato di coltello, rapinatore bloccato dal cuoco del locale
Dopo l'arresto e le formalità di rito, il rapinatore è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale

11 febbraio 2017

NAPOLI - Un giovane di 20 anni è stato tratto in arresto dai carabinieri della compagnia Vomero per rapina aggravata ai danni di un noto locale del quartiere collinare. Il 20enne, già noto alle forze dell'ordine, ha fatto irruzione nel primo pomeriggio di venerdì in un ristorante situato in via Alessandro Manzoni, ed ha minacciato con un coltello il dipendente, in quel momento alla cassa, intimandogli di consegnargli l'incasso.

Scoppia il caos nel locale

Le grida di quest'ultimo hanno attirato il cuoco, un ragazzo di 27 anni, il quale è prontamente intervenuto ingaggiando una violenta colluttazione con il rapinatore. Nel frattempo sono giunti sul posto i carabinieri che sono riusciti a disarmare e a bloccare il malvivente. Dopo l'arresto e le formalità di rito, il rapinatore è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

 

 

© Riproduzione riservata