Giovedi 17 agosto 2017 03:35

Maxi sequestro di tabacchi a Villa Literno, colpo al contrabbando napoletano




NAPOLI - Colpaccio della Guardia di Finanza della stazione di Giugliano. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato 12 tonnellate di tabacchi lavorati esteri di contrabbando in un deposito di circa 1.000 mq a Villa Literno, provincia di Caserta. I militari hanno sorpreso sei persone, intente a scaricare le “bionde” da un autoarticolato con targa slovacca. Le sigarette erano nascoste, quale carico di copertura, all'interno di grossi contenitori di plastica riportanti all'esterno codici alfanumerici. I militari hanno sequestrato 8.723 kg di sigarette per un valore stimato di oltre 2 milioni di euro, con una evasione di oltre 1,7 milioni di tributi doganali. I sei soggetti colti in flagrante sono stati arrestati e condotti presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale. L’autoarticolato ed altri due automezzi sono stati posti sotto sequestro. In un’altra attività di servizio, le Fiamme Gialle della compagnia di Casalnuovo di Napoli, a seguito di un controllo effettuato nei confronti di un autoarticolato con targa ungherese, fermo in un’area adibita a parcheggio per camion a Casoria, hanno trovato e sequestrato circa 3,5 tonnellate di sigarette destinate all’area metropolitana di Napoli e provincia. © Riproduzione riservata