Sabato 25 novembre 2017 12:10

Neonata abbandonata tra i rifiuti, salvata dalla polizia




CASTEL VOLTURNO (CE) - In mattinata, lungo la strada provinciale che collega Villa Literno e Castel Volturno, è stata trovata vicino dei cassonetti della spazzatura una bambina appena nata. Era avvolta in una coperta e sistemata poco lontano dal punto di raccoglimento dei rifiuti, quando un netturbino si è accorto di lei e ha chiamato gli uomini della Polizia di Castel Volturno che, dopo averle praticato le manovre di rianimazione, hanno portato la creatura alla clinica Pineta Grande. I medici hanno dunque prestato le dovute cure alla neonata che attualmente versa in ottime condizioni e pesa 2,5 kg. Vincenzo Schiavone, direttore sanitario della struttura ha detto «La chiameremo probabilmente Emanuela, visto che l'operatore ecologico si chiamava Emanuele e anche il nostro infermiere cui è stata consegnata dalla polizia». Stando alle indicazioni di Schiavone nella struttura ci sarebbe anche un'altra bambina abbandonata in via legale dalla madre, questa è nata prematura e pesa solo 500 grammi «Abbiamo informato il tribunale dei minori per entrambe le situazioni - ha rassicurato il direttore sanitario - a Castel Volturno purtroppo registriamo un alto tasso, tra i maggiori d'Italia, di neonati abbandonati». ©Riproduzione riservata