Parcheggiatrice violenta pretende 5 euro, arrestata a Piazza Dante




NAPOLI - Una donna, Maria Cremato di anni 62, è stata arrestata durante la notte in Via Bellini, ad angolo con Piazza Dante, dagli agenti della Polizia della sezione 'Volanti' poco dopo che aveva tentato, attraverso minacce e con l'uso della violenza, di estorcere del denaro ad una giovane automobilista che si accingeva a rientrare nella sua Smart, parcheggiata in zona circa un'ora prima. Pare che la Cremato si sia prima avvicinata alla vittima chiedendo che le venisse pagata la somma di 5 euro e, dopo i primi rifiuti, ha cominciato a minacciarla dicendole che l'avrebbe denunciata per averla investita, per poi ottenere il risarcimento da parte delle agenzie assicurative. La vittima, nonostante la persistenza delle minacce, non ha ceduto, scatenando l'ira della facinorosa che, approfittando del finestrino dell'auto aperto, ha colpito al volto l'automobilista. La giovane ragazza non si è scoraggiata ed ha chiamato il 113 che ha mandato poco dopo degli uomini che hanno tratto in arresto la Cremato. ©Riproduzione riservata