Giovedi 23 novembre 2017 23:03

Macabra scoperta nelle acque di Vico Equense: trovata balena morta in mare da quattro giorni




VICO EQUENSE (NA) - Risale a questa mattina il ritrovamento di una balenottera priva di vita, nelle acque a ridosso dello scoglio della Margherita, a Marina d'aequa. Il ritrovamento è stato fatto da un cittadino che, credendo si potesse ancora fare qualcosa per il povero cetaceo, ha prontamente avvertito la Guardia Costiera di Castellammare di Stabia, intervenuta sul luogo poco dopo con l'unità veloce GCA56. Una volta raggiunte le acque dove era stato effettuato il rinvenimento, gli uomini del comandante Guglielmo Cassone hanno tristemente constatato il decesso del cetaceo, una balenottera della lunghezza di circa 5 o 6 metri. Di rimando la Guardia Costiera ha avvertito il personale della stazione zoologica Anthon Dorn di Napoli e l'Asl competente per accertare le cause del decesso. I veterinari dell'Asl locale, dopo aver svolto l'autopsia presso il porticciolo di Seiano, hanno svelato che l'animale era morto da quattro giorni circa e che si trattava di un 'piccolo' esemplare dal peso di 2 tonnellate. Proprio a causa della sua mole, infatti, è stato necessario utilizzare mezzi meccanici per poterlo trasportare alla camera contumaciale del mercato ittico di Salerno. ©Riproduzione riservata