Giovedi 17 agosto 2017 09:57

Camorra, arrestato il mandante del raid contro la caserma dei carabinieri di Secondigliano




QUALIANO (NA) - Duro colpo al clan della Vanella Grassi,  è stato arrestato il mandante del raid intimidatorio contro la caserma dei carabinieri di Secondigliano. L'uomo finito in manette è Umberto Accurso, già inserito nell'elenco dei latitanti più pericolosi d'Italia. L'operazione è scattata oggi verso le 13:30: Accurso, ricercato dal 2014 per associazione a delinquere di stampo camorristico e destinatario di quattro ordinanze di custodia cautelare, si nascondeva a Qualiano, in un appartamento protetto da una porta blindata. E' considerato dagli inquirenti il reggente del clan della Vanella Grassi, tra i maggiori fornitori di droga delle piazze di spaccio napoletane. © Riproduzione riservata