Domenica 20 agosto 2017 15:30

Il belvedere del Parco Viviani non c’è più, la colpa è dei vandali che lanciano bottiglie




NAPOLI - Chi amava godere lo splendido panorama del belvedere del Parco Viviani di via Girolamo Santacroce dovrà farne a meno. L'affacciata è stata completamente recintata, a causa dei vandali che hanno il vizio di lanciare bottiglie ed altri oggetti che potrebbero colpire (e ferire) gli operai che stanno lavorando alla risistemazione del parco stesso. La denuncia del fenomeno di inciviltà arriva dalle frequenze de La Radiazza da cui Gianni Simioli e il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, hanno lanciato un duro anatema contro i teppisti: «L’inciviltà di certe persone, spesso giovanissimi, se non addirittura bambini, è davvero assurda e bisogna intervenire punendo questi atti per quel che sono. Non sono bravate o ragazzate, ma veri e propri reati visto che una bottiglia lanciata dall’alto potrebbe anche uccidere una persona, quindi, le forze dell’ordine dovrebbero vigilare maggiormente su questi atti di inciviltà e procedere con un’imputazione per tentato omicidio». © Riproduzione riservata