Venerdi 18 agosto 2017 01:19

Napoli, la lunga notte della linea 1: tilt in serata, carri bestiame stamattina
Tilt della circolazione dei treni della metropolitana linea 1 nella serata di ieri, attese interminabili sulle banchine e treni affollati questa mattina

11 maggio 2017



NAPOLI - «Metro linea 1 temporaneamente sospesa su tutta la tratta per motivi tecnici. ci scusiamo per i disagi». Sono le ore 20,21 di ieri quando il messaggio appare sulla pagina facebook dell'Anm. Le stazioni, a quell'ora, sono piene e in tanti aspettano di prendere la metropolitana per tornare a casa. Un'ora dopo la pagina pubblica un secondo post: «Al momento non si conoscono i tempi di ripristino della metro. ci scusiamo per i disagi». L'Anm non dà ulteriori indicazioni. Non ci sono messaggi sul ripristino del servizio tanto meno spiegazioni sulla causa dell'interruzione della circolazione sulla linea.

Questa mattina, poi, il servizio riprende «regolarmente». Così, almeno, recitano i messaggi sulla fanpage dell'azienda di trasporto pubblico napoletana. La realtà. però. è fatta di attese che vanno ben oltre i dieci minuti, con carrozze sempre più somiglianti a carri bestiame. Qualcuno lo fa notare, commentando uno dei post. La risposta dell'Anm non è tranquillizzante. «Ci rendiamo conto - scrive l'azienda su Facebook - che non è il massimo e ci scusiamo per questo, sappiamo che le cose dovrebbero cambiare a breve con la funicolare centrale che tornerà in funzione dal 1 di luglio e nel giro di 15 mesi con l'arrivo di nuovi treni». Se tutto andrà bene, se ne parlerà nel 2019.

© Riproduzione riservata