Sabato 25 novembre 2017 04:57

Asilo abusivo in piazza Cavour a Napoli, cibi scaduti e decomposti ai bambini




NAPOLI - Un asilo abusivo, ricavato in un appartamento in precarie condizioni igieniche, è stato scoperto a Napoli dagli agenti del reparto Tutela minori e del territoriale Stella della polizia municipale. All'interno dell'immobile, sito in piazza Cavour,  erano stipati 32 bambini originari dello Sri Lanka ai quali venivano anche somministrati alimenti scaduti o in avanzato stato di decomposizione. Gli agenti sono arrivati all'asilo abusivo dopo un esposto. All'interno dell'abitazione, in collaborazione con il personale dell'Asl, sono stati anche sequestrati cibi immangiabili destinati ai bambini che sono stati poi distrutti. Alla titolare, una 41enne srilankese, sprovvista delle necessarie autorizzazioni, è stata elevata una contravvenzione per aver avviato un'attività di asilo nido non autorizzato, per il cattivo stato di conservazione degli alimenti e per la difformità delle disposizioni sanitarie. Sul posto sono stati convocati i genitori dai quali sono stati riaffidati i bambini. La titolare della struttura è stata diffidata ad interrompere ogni attività all'interno dei locali che necessitano di numerosi interventi di ristrutturazione nonché del ripristino di idonee condizioni igienico-sanitarie. © Riproduzione riservata