Mercoledi 20 settembre 2017 04:09

Napoli. Molotov contro la caserma Iovino, arrestato un giovane senzatetto




NAPOLI - La Polizia ha arrestato il presunto responsabile del lancio di una bottiglia molotov contro la sede della Caserma Iovino, che ospita alloggi ed uffici della Questura di Napoli, avvenuto nella notte dell' 8 settembre. Si tratta di un giovane di 29 anni, già denunciato in passato per reati contro il patrimonio, e senza fissa dimora, fermato a bordo di una moto "Quad" in via Marina. Sul motociclo una pattuglia della Squadra Mobile, che ha bloccato Dalia, ha trovato una bottiglia contenente benzina. All' identificazione, la Polizia è giunta attraverso le immagini delle telecamere di sorveglianza installate in via Medina. Secondo gli investigatori il gesto del 29 enne non è riconducibile alla criminalità organizzata, nè al terrorismo. L'arrestato è stato trasferito nel carcere di Poggioreale.