Lunedi 11 dicembre 2017 12:37

Caivano. Litigio tra fratelli finisce a fucilate, arrestato 70enne




NAPOLI - Una lite tra due fratelli per un dissidio relativo ad alcuni terreni è finita a fucilate a Caivano. Uno dei due uomini, S.E. di 70 anni, è stato bloccato e arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio. L'aggressore ha imbracciato una doppietta, che custodiva abusivamente, ed ha sparato tre volte. La vittima, per fortuna, è riuscita a ripararsi dietro un muretto di cemento, evitando i proiettili. Il tutto è successo nei giardini retrostanti le loro abitazioni, tra loro confinanti.  Dagli accertamenti è emerso che all'aggressore era stata ritirata la licenza a causa di una denuncia per minacce.

© Riproduzione riservata