Giovedi 24 agosto 2017 10:53

Tentativo di rapina nel Casertano finisce nel sangue: gioielliere sparato in petto da due malviventi




CAPUA (CE) - E' sfociato nel sangue un tentativo di rapina ai danni di un gioielliere a Pastorano, piccolo comune alle porte di Capua. L'episodio si è verificato nella serata di ieri: erano circa le 19 quando due malviventi, armati e coi volti travisati dal casco, hanno fatto irruzione all'interno dell'esercizio commerciale e hanno cercato di portar via soldi e preziosi.

Alla reazione del gioielliere, stando a una prima ricostruzione fornita dai carabinieri, uno dei due rapinatori ha esploso un colpo di pistola, colpendo il negoziante in pieno petto: trasportato all'Ospedale Civile di Caserta, versa in gravi condizioni.

Intanto è caccia ai banditi, che subito dopo il fatto si sono dati alla fuga abbandonando una motocicletta, risultata rubata nel 2010 a Giugliano in Campania.

© Riproduzione riservata