Domenica 24 settembre 2017 01:39

Sub napoletano scomparso nelle acque di Filicudi, proseguono le ricerche
Un giovane napoletano di 24 anni, appassionato di pesca subacquea, è disperso da 72 ore nelle acque di Filucudi. Ritrovati il gommone e il suo cane, proseguono le ricerche.




FILICUDI - Apprensione per la scomparsa in mare di un sub napoletano di 24 anni, Lorenzo Lanzillo, disperso dalla mattina del 9 ottobre a Filicudi, isola delle Eolie. Il giovane si era tuffato alla ricerca di una cernia che aveva visto il giorno prima. Aveva raggiunto lo scoglio della Canna, in compagnia del suo cane, a bordo di un gommone. Il mezzo è stato ritrovato dagli uomini della Guardia Costiera che hanno tratto in salvo l'animale. Del sub, però, nessuna traccia.

Lanzillo era esperto e capace di raggiungere anche i 40 metri di profondità. Si era immerso in apnea, ma di lui si sono perse le tracce. A Filicudi era una presenza abituale, con i genitori e i fratelli trascorreva da anni le vacanze nella perla delle Eolie. La famiglia era rientrata a fine mese mentre lui - riferisce La Sicilia - era rimasto qualche giorno in più. Voleva studiare in tutta tranquillità, godendosi gli ultimi giorni di bel tempo per coltivare la sua passione: la pesca subacquea. Alle ricerche partecipano anche gli amici di Lorenzo che, con Carabinieri e Guardia Costiera, stanno battendo palmo a palmo le acque che circondano l'isola. Ma, finora, non ci sono risultati.

© Riproduzione riservata