Martedi 21 novembre 2017 09:06

Controlli antidroga a Napoli: 6 arresti tra Scampia, Pianura e Centro storico

11 dicembre 2016



NAPOLI - Operazione antidroga dei carabinieri a Napoli. Sequestrate a Scampia crack, kobret, eroina e cocaina, nel Centro storico e a Pianura hashish e marijuana, a Barra cocaina e una ingente somma di denaro. Sei le persone arrestate: cinque italiane e una del Gambia. Questo il bilancio dei militari della compagnia Stella che, insieme a colleghi del reggimento Campania, hanno effettuato due operazioni in altrettanti insediamenti di edilizia popolare dove gli affari illeciti sono sotto il controllo dei clan.

Controlli e perquisizioni a Scampia

Dopo diverse osservazioni su una piazza di spaccio nel complesso di edilizia popolare del "lotto t/a", sono state arrestate tre persone. Si tratta di un 42enne di Marano già noto per reati specifici e che aveva anche il divieto di ritorno nel capoluogo campano, trovato in possesso di 4 dosi di crack, 2 di kobret e 240 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento dell'attività illecita.

Poco distante sono stati sorpresi e arrestati un uomo di 30 anni, già noto per reati specifici, e un 25enne di Cava dei Tirreni incensurato. Le loro perquisizioni personali e le ispezioni delle aree dove si intrattenevano hanno portato al sequestro di 22 dosi di eroina, quattro di kobret, due di crack e 278 euro in denaro contante.

Nel "lotto P", le cosiddette "case dei puffi", dove gli affari illeciti sono controllati dal clan della Vanella Grassi, è stato arrestato un 29enne di Monteforte Irpino,già noto alle forze dell'ordine. Qui sono state sequestrate 41 dosi di crack, 22 di cocaina e 130 euro in banconote e monete di vario taglio. Durante la perquisizione nella sua casa in provincia di Avellino, conseguente all'arresto in flagranza e fatta operare dai carabinieri della compagnia di Baiano, è stato scoperto che nella controsoffittatura nascondeva un fucile a canne mozze calibro 12 con il calcio modificato e cinque cartucce più un pugnale con lama da 13 cm.

Controlli e perquisizioni nel Centro storico

In via Carriera Grande, nel Centro storico, è stato arrestato, invece, un 19enne del Gambia, in Italia senza fissa dimora e non in regola con le norme sull'immigrazione. Il giovane è stato bloccato quando ha preso a smerciare droga ad alcuni assuntori che via via gli si avvicinavano. Dalla sua perquisizione sono stati rinvenuti 11 stecchette di hashish, 3 confezioni di marijuana e di 50 euro in banconote.

Controlli e perquisizioni a Pianura

A Pianura i militari della locale stazione hanno arrestato in flagranza un uomo di 42 anni, napoletano, già noto alle forze dell'ordine, che nel corso di un servizio di osservazione a distanza su via S. Josemaría Escrivá è stato sorpreso mentre cedeva hashish a giovani del luogo. I carabinieri l'hanno bloccato e sottoposto a perquisizioni, personale e domiciliare, trovandolo in possesso, in totale, di 80 grammi di hashish in stecchette.

Controlli e perquisizioni a Barra

Ispezionando un giardinetto adiacente un altro insediamento di edilizia popolare, stavolta a Barra, in via Mastellone, i carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto una sacca nera contenente quattro buste di plastica. Negli involucri c'erano un totale di 423 grammi di cocaina pura e 5mila euro, in banconote da 50.

© Riproduzione riservata