Venerdi 22 settembre 2017 18:58

Svaligiavano case tra Salerno e Benevento, tre stranieri arrestati




Svaligiavano abitazioni tra le provincia di Salerno e quella di Benevento. Una banda di rapinatori, composta da cittadini dell'est, è stata sgominata dagli agenti della Squadra mobile salernitana su mandato della locale procura. Tre le persone destinatarie di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Un quarto indagato, un 37enne georgiano, è attualmente ricercato. Due degli arrestati, di 30 e 34 anni, sono di nazionalità georgiana e un 43enne è della repubblica ceca. Le indagini sono state avviate il 21 marzo 2015 dopo che una pattuglia della polizia notò, a Salerno, la presenza sospetta di alcuni uomini che, uscendo da un palazzo, salirono a bordo di auto differenti. Gli arrestati furono trovati in possessi di arnesi atti allo scasso. Le successive indagini hanno permesso di accertare che i quattro avevano compiuto furti in appartamenti di Salerno ed erano in procinto di compierne altri a Cava de' Tirreni e a Benevento. Le vittime erano scelte con particolare attenzione dopo ricognizioni degli obiettivi da svaligiare, "puntando" ad abitazioni lasciate incustodite dai proprietari. Almeno sette i "colpi" attribuiti agli stranieri: quattro a Salerno e tre a Benevento. © Riproduzione riservata