Domenica 24 settembre 2017 05:08

«Basta immigrati»: sindaco esasperato chiude la strada
L'ordinanza sindacale è stata eseguita scaricando una massa di terra sull'unica via di accesso alla struttura ricettiva

12 febbraio 2017



VITULANO (BN) - Singolare iniziativa di protesta Raffaele Scarinzi, sindaco di Vitulano, che per manifestare il dissenso della propria cittadinanza contro l'alto numero di immigrati presenti sul suo territorio ha deciso di emettere un'ordinanza di chiusura dell'unica strada di accesso al centro di accoglienza. L'ordinanza sindacale è stata eseguita scaricando una massa di terra sull'unica via di accesso alla struttura ricettiva: «Con gli immigrati bisogna che lo Stato rispetti i patti e le regole con gli enti locali - ha commentato il primo cittadino del piccolo comune del Sannio - I comuni che già ospitano uno Sprar non possono ospitare altre strutture per immigrati gestite da privati».

© Riproduzione riservata