Mercoledi 20 settembre 2017 07:39

Soppressione dei Tribunali per i minorenni, Covelli: «Continuiamo la nostra battaglia»




NAPOLI - «La nostra battaglia contro la soppressione dei Tribunali per i minorenni, ora in discussione al Senato, non si ferma. In queste ore, stiamo dando fondo a tutte le nostre energie per ottenere significative modifiche al disegno di legge n. 2284». E’ quanto ha comunicato, in una nota, l’avvocato Mario Covelli, presidente dell’Associazione camera penale minorile che da Roma ha avviato «una serie di incontri istituzionali che culmineranno nell’audizione, già richiesta e da calendarizzare nelle prossime settimane, in Commissione Giustizia al Senato». «Insieme all’avvocato Davide Lepore, responsabile per il centro-Nord Camera penale minorile, a Maurizio Barruffo, presidente vicario Tribunale per i minorenni di Napoli, alla Maria de Luzenberger, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Napoli, siamo stati ricevuti dal senatore Carlo Giovanardi, componente della Commissione Giustizia del Senato, per esporgli i gravi problemi derivanti dall’eventuale approvazione del ddl n. 2284, che prevede la soppressione dei Tribunali per i minorenni, provvedimento che avrebbe gravi risvolti pratici in determinate aree del Paese, come Napoli, dove le baby-gang si sono ormai impadronite del territorio», ha aggiunto Covelli. «Dal senatore Giovanardi, già molto sensibile a questo delicato tema - conclude la nota - abbiamo avuto disponibilità a presentare proposte di modifica al testo». © Riproduzione riservata