Domenica 22 ottobre 2017 19:20

Angela Celentano, «la bambina scomparsa non è Celeste Ruiz»

12 maggio 2017



NAPOLI - Celeste Ruiz non esiste e non è Angela Celentano. La ragazza messicana si era messa in contatto nel 2010 con la famiglia Celentano, asserendo di essersi riconosciuta nelle immagini della bambina scomparsa sul Monte Faito il 10 agosto 1996. Dopo aver contattato i genitori di Angela, aveva fatto perdere le sue tracce. Secondo gli accertamenti compiuti, riferisce Quarto Grado, Celeste è ora in Italia e sarà presto interrogata dalla Procura di Torre Annunziata. La pista messicana era stata battuta proprio in seguito ai messaggi inviata dalla giovane alla famiglia Celentano.  Il governo messicano aveva di recente posto una ricompensa di tre milioni di pesos (circa 144 mila euro) per chiunque desse notizie utili per rintracciarla.

Ora si scopre che la giovane ritratta nelle foto non si chiama Celeste Ruiz. Si tratta di una psicologa messicana, residente in Francia e all'oscuro di tutto. È quanto emerso dalle dichiarazioni e dalla prova del Dna cui è stata sottoposta la donna. Sono stati prima alcuni amici e poi i familiari a contattare la donna all'oscuro di tutto come spiega il procuratore di Torre Annunziata, Alessandro Pennasilico.

© Riproduzione riservata