Giovedi 21 settembre 2017 03:38

Manca l’acqua nei bagni del Parco Virgiliano, gli utenti protestano




NAPOLI - Niente acqua, bagni chiusi. Il paradigma, paradossale quanto inevitabile, sta creando disagi ai frequentatori del centro sportivo "Virgiliano". I servizi igienici della struttura pubblica, di competenza comunale, sono chiusi da circa 10 giorni per “assenza di acqua”, così come si evince dal cartello affisso all'ingresso dei bagni. Il complesso sportivo, sito nella vallata del parco, ospita ogni giorno centinaia di sportivi. L'impossibilità di fruire dei servizi igienici sta diventando un deterrente per chi vuole allenarsi. Un vero peccato, visto che il centro sportivo del Parco Virgiliano è uno dei pochi in città ad essere dotato di pista d’atletica. «E’ una vicenda che va avanti da quasi un anno – ha commentato ad Omninapoli il presidente della I municipalità Chiaia-Posillipo-San Ferdinando Fabio Chiosi - , i disservizi non riguardano solo i servizi igienici interni al centro sportivo, ma anche quelli esterni, afferenti al parco pubblico, paradossalmente da poco riammodernati. Ho più volte segnalato il caso al Comune». Al momento, però, nessuna risposta: i wc restano sigillati. Un problema che riguarda anche i tanti visitatori di uno dei più importanti polmoni verdi della città. © Riproduzione riservata