Lunedi 23 ottobre 2017 15:25

Napoli, controlli contro i taxi abusivi: pioggia di verbali
Polizia municipale in campo contro i fenomeno del trasporto pubblico abusivo: elevati una serie di verbali, sequestrate le automobili

12 ottobre 2017



NAPOLI - Controlli della polizia municipale a Napoli, nell'area tra Poggioreale e la Ferrovia, contro i fenomeni illeciti legati al servizio Taxi. Verbalizzati ventidue veicoli che circolavano in violazione della normativa vigente effettuando trasporto pubblico di linea abusivo. Il blitz è avvenuto dopo una serie di appostamenti ed accertamenti sui veicoli sospetti per i quali oltre ad emergere la totale assenza delle prescritte autorizzazioni per l’esercizio del trasporto pubblico in più casi era stata rilevata l’assenza anche reiterata della copertura assicurativa. Gli abusivi sono stati sanzionati elevando sette verbali per il servizio abusivo di linea, cinque verbali per mancanza di copertura assicurativa e tre per guida senza patente, mentre in sette casi è stato applicato il fermo amministrativo ed in cinque il sequestro sottraendo la materiale disponibilità del veicolo. L’importo totale delle sanzioni elevate ammonta a 13.779 euro.

Il caso più clamoroso riguarda un abusivo che, oltre a non possedere i titoli autorizzativi per esercitare dell’attività, aveva addirittura la patente revocata da più di un anno. Per tale ragione gli è stata sottratta la materiale disponibilità dell’auto sottoponendola a fermo presso la depositeria comunale, mentre il proprietario è stato verbalizzato per incauto affidamento del veicolo a soggetto non abilitato alla guida. I controlli sono proseguiti nella zona di piazza Garibaldi e Molo Beverello dove sono stati elevati tre verbali per il mancato rilascio della ricevuta prevista per la tariffa predeterminata e due verbali per mancanza di documenti di guida al seguito, ad un tassista è stata ritirata la licenza perché non azionava il tassametro né tantomeno utilizzava la tariffa predeterminata.

© Riproduzione riservata